Agricoltura, Economia, Lavoro, Sindacati, COOP, Varie

Una risposta a i “I Forconi si Spaccano”

monti-forconi

Leonida.Laconico scrive:

IL FURTO PURAMENTE SIMBOLICO DELLA BANDIERA (è stata subito restituita) ESPOSTA ALLA Commissione Europea (via IV Novembre a Roma) CON LA SUCCESSIVA CONDANNA DELL’AUTORE A TRE MESI DI CARCERE E’ UN MOTIVO IN PIU’ PER SOMMARE AI GIA’ TANTI MOTIVI DI DISSENSO PORTATI AVANTI DAI FORCONI & CO.QUELLO CONTRO LA MAGISTRATURA POLITICIZZATA CHE TENTA DI ROMPERE QUALCHE DENTE ACUMINATO CHE POTREBBE “INFORCARE” ANCHE LORO
E QUINDI
TUTTI A ROMA MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE IN PIAZZA DEL POPOLO
CONSIDERANDO CHE OGNI DEFEZIONE POTREBBE VANIFICARE IL BEN FATTO E LA DAREBBE VINTA A CHI HA STUDIATO IN TUTTI I MODI DI SEMINARE ZIZZANIA: CHI IN MODO BURLERSCO HA APPIOPPATO IL CARCERE (facendo ridere i polli) PER UN NATURALE GESTO INQUADRABILE NELLA LOGICA DELLA PROTESTA ED I POLITICI CHE PARLANO DI INFILTRATI (che, comunque inevitabili, intendono esprimere appoggio e simpatia alla popolazione al lumicino)
CASA POUND E’ UN’ORGANIZZAZIONE POLITICO-UMANITARIA DI ALTO LIVELLO: IL SIMBOLICO FURTO DI UNA BANDIERA PURTROPPO NON BILANCIERA’ MAI LA PESSIMA GESTIONE IN MATERIA COMUNITARIA E LE VERE RAPINE “POLITICAMENTE CORRETTE” (Simboli Cristiani al bando, Educazione sessuale ai bambini dai 4 anni in su ed altre boiate simili, etc).
QUESTO GESTO DEL TUTTO PACIFICO PERTANTO RISPECCHIA IN PIENO UN SEMPLICE ,LEGITTIMO ED ELOQUENTE GESTO DI PROTESTA CHE STA IN EUROPA MONTANDO IMPETUOSAMENTE CONTRO I DITTATORI DELLA TECNOCRAZIA ED I VAMPIRI DELLA FINANZA DELLA CE PER USCIRE DALL’EURO.
L’ARRESTO PER QUESTO GESTO DIMOSTRA CHE FORSE E’ MEGLIO METTERE A FERRO E FUOCO CITTA’, CANTIERI ETC (come per arbitrio sempre concesso ad Anarchici,No Tav,Centri Sociali… ) PER POI FARLA SEMPRE FRANCA COL BENEPLACITO DI UNA MAGISTRATURA CHE NON C’INVIDIA PROPRIO NESSUNO ?
ULTIMA NOTA: AL 90% E’ POCO CREDIBILE CHE ESERCIZI E NEGOZI DENUNCINO MINACCE PROPRIO DA CHI LI STA DIFENDENDO CON SACRIFICI , CHI L’HA CAPITO IN SENSO DI SOLIDARIETA’ DOVREBBE CALAR LE SARACINESCHE ANCHE SENZA SPECIFICA RICHIESTA !

http://www.casapounditalia.org/2013/12/casapound-arresto-per-furto-di-bandiera.html
Gi Toscana: appoggio ai forconi che sbarcano in Toscana, ma si evitino strumentalizzazioni
La segreteria regionale di Gioventù Italiana, movimento giovanile de La Destra di Storace, esprime tutta la propria solidarietà e il proprio sostegno a coloro che in questo momento stanno avviando la “protesta dei forconi” anche sulle strade toscane.
“I manifestanti hanno tutto il nostro appoggio, e se necessario i giovani de La Destra si uniranno a loro nella protesta contro il massacro sociale attuato dal governo Monti” è quanto esprime il segretario regionale di Gioventù Italiana, Andrea Di Nino, che continua: “riteniamo che il “movimento dei forconi” rappresenti per l’Italia la tanto aspettata reazione sociale nei confronti di un esecutivo impopolare e antinazionale, che intende far pagare agli italiani una crisi creata da banchieri e lobbysti, gli stessi che dettano l’agenda proprio al presidente Monti. Ci stringiamo attorno ai manifestanti e ci auguriamo che considerata la portata nazionale raggiunta dalla loro manifestazione, tg e giornali possano definitivamente accantonare le consuete prime pagine da telenovela dedicate al capitano Schettino, dando finalmente voce alla sempre più diffusa protesta”.
Di Nino conclude poi con un nuovo attacco al governo e con un appello: “se il governo teme che “la protesta vada degenerando”, gli italiani, dal canto loro, sanno bene che l’unica cosa che realmente è degenerata è la credibilità di un governo fantoccio, schiavo di lobby e interessi contrari alla sovranità nazionale del nostro paese. Appoggio militante alle protesta dunque, ma anche l’augurio che si evitino strumentalizzazioni: una sollevazione popolare come questa, senza precedenti in Italia, non può essere etichettata partiticamente, esponendosi alle critiche di chi cerca di infangare i “forconi”. La protesta resti di tutti!”.

La segreteria regionale di Gioventù Italiana Toscana
www.gioventuitalianatoscana.blogspot.com
Una risposta a “Gi Toscana: appoggio ai forconi che sbarcano in Toscana, ma si evitino strumentalizzazioni”

Leonida.Laconico
gennaio 28th, 2012 at 12:27
forconiSOSTIENI I FORCONI, ONDA D’URTO, PESCATORI, ARTIGIANI, COMMERCIANTI E TUTTA L’ECONOMIA REALE PRODUTTIVA E PENSIONATA
contro Monti, le Banche, l’Europa, i Fiancheggiatori di Sinistra (Pro Droga,No Tav,No Global,Anarchici,Centri Asociali….) e di DX,
1. i Fabbricanti di illusi precari, gli elargitori di Cassa Integrazione solo a pochi fortunati e per di più “gratis et amore dei” senza minima contropartita nella coerenza attitudinale, i dissacratori di Valori Universali e Cristianità, senza trascurare l’usurpatore Fini, 3^ disCarica dello Stato vero artefice di tutti i mali,
…Globalizzazione (Finanziaria, Multiculturale, Produttiva-delocalizzante-, Monopolistica-Grande Distribuzione- … ETC.

IL TIFO DIFFUSISSIMO, NON SOLO DELLA SICILIA, CHE PUO’ VANTARE LA PRIMOGENITURA, MA DI TUTTA ITALIA, PER LE LORO LEGITTIME PROTESTE SI E’ AFFIEVOLITO SOLO PER LE MODALITA’ ISPIRATE DALLO SLANCIO E DALL’IMPROVVISAZIONE, MA ANCHE PER LE ATTESE RISPOSTE POLITICHE.
PER IL 10 E LODE, SAREBBERO BASTATE OVVIE FORME SELETTIVE DEI BLOCCHI (Certamente e’ soprendente che proprio i prodotti agricoli e/o comunque deperibili abbiano subito i maggiori danni, pur riferendosi ad una delle due categorie promotrici della protesta) CHE DOVRANNO ATTUARE, SE, DOPO L’ATTUALE PAUSA DI RIFLESSIONE, DOVESSE RIPRENDERE LA PROTESTA, VISTA L’INEFFICACIA, ANZI IL SILENZIO ASSOLUTO, DEL GOVERNO IN MERITO, CHE, NELLA SUA TRACOTANTE MIOPIA, VUOLE COLPIRE I CETI MEDIO-BASSI PRODUTTIVI (Altro che crescita azzannando gli unici che possono produrre ricchezza e mantenere il dinosauro statale! ) , RIUSCENDO ANCHE A BOCCIARE LO SCUDO FISCALE (anche se si trattò di un piccolo obolo) DI UN GOVERNO (quello precedente), CHE COMUNQUE HA LEGIFERATO CON ATTO COSTITUZIONALE ED ORA NON TROVA DA RIDIRE SULL’OBOLO DI 40.000.000 €. PERCEPITI (solo per far 1 nome tra i migliaia di super dirigenti,divi,politici, magistrati e quant’altro pubblici e privati) DA PROFUMO-UNICREDIT, RIDUCENDO UN “TANTINO” LA LIQUIDITA’ DELLA SUA STESSA BANCA
MONTI & CO. PERSINO RILANCIA CON MINACCE VARIE AI MANIFESTANTI, MENTRE A TAL PROPOSITO NON BISOGNA PERALTRO DIMENTICARE CHE BEN DIVERSE PROTESTE-SOMMOSSE HANNO MESSO LETTERALMENTE A FERRO E FUOCO INTERE LOCALITA’ (Genova,Roma,Val di Susa…) SENZA CHE I RESPONSABILI PAGASSERO LO SCOTTO, ANZI ACCOLTI (solo loro e non i contrari allo sciopero,anche per confrontare le diverse tesi) AL QUIRINALE CON UNA PACCATA SULLE SPALLE DEL SOLITO “BUON” NAPOLITANO .

FINALMENTE L’ITALIA STA APRENDO GLI OCCHI SULLE COSIDETTE RIFORME, ALCUNE PUR VALIDE ED IN PARTE ISPIRATE DALL’ODIATO BERLUSCA, A CUI NATURALMENTE VENIVA PERO’ BLOCCATO TUTTO, FINO AL GIORNO IN CUI IL “GENEROSO” PRESIDENTE NAPOLITANO REGALO’ (nessuno sa per quali meriti) LA CARICA DI SENATORE A VITA AD UN CERTO PROF.MONTI , NOMINANDOLO CON SCATTO FELINO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.
INIZIANDO IL SUO LAVORO NELLA FASE MONDIALE PIU’ BUIA DAL 1929, PER LE TENDENZE SOCIO-ECONOMICHE IPER-PROGRESSISTE INSOSTENIBILI, ILLUSORIE, VIRTUALI, FINO AL PREVEDIBILISSIMO FALLIMENTO (gli USA hanno preceduto tutti, trascinando il resto nel vortice – la Cina un po’ meno anche perde padrona del 35% ca. dell’economia americana e non solo ), E’ ANCHE SCOPPIATO L’IDILLIO, “SIGILLATO”ALLA RECENTE INAUGURAZIONE DELL’ANNO GIUDIZIARIO, TRA GOVERNO E MAGISTRATURA : OVVIO LE 2 CASTE, INTOCCABILI RECIPROCAMENTE NELLE COMPETENZE E NEL PORTAFOGLIO, TRA LORO LA CRISI SE LA CANTANO E SE LA SUONANO !

SE SIETE, ANCHE PARZIALMENTE D’ACCORDO, PARTECIPA E/O ATTIVATI NELLA DIVULGAZIONE, PER VOI E PER L’ITALIA !

Allora tutti a ROMA,SABATO 4 FEBB.ore 13- Manifesta contro il governo delle banche.
Leonida.Laconico

Comments are closed.