Destra, Politica, Religione, Etica, Valori, Sinistra

CasaPound, dopo i costanti attacchi anarchici lancia un messaggio: attenzione alla rabbia dei tranquilli !

Quest’ennesima bravata  dal  punto di vista degli anarchici, black-block o quel diavolo che sono per avere l’immunità perpetua dalla ns.INgiustizia a poter distruggere;  boiata da veri ubriaconi o tra i fumi della droga,  per il mondo intero, avendo preso fischi per fiaschi nell’assalto ad un pulmino di tedeschi scambiandolo per elementi di Casapound.

La storia diventa oltre che monotona del tutto farsesca in quanto, a fronte di danni fisici ed economici, non risultano neanche risarcimenti, in questo caso legittimi, alle vittime, anziché, come ormai norma di legge, con risarcimenti milionari agli aggressori anziché alle vittime.

C’è qualcosa di anomalo nel concedere a certi gruppi di teppisti,pseudo politici, autorizzazioni a manifestare per i troppi o immancabili precedenti, ma ancor più anomalo quello di concederlo in concomitanza di luoghi ed orari (il sospetto reale è ,come si dice spesso, che qualcuno ci bagna il biscotto, che ci guazza in sostanza per cogliere l’occasione d’inventare la propria verità od in attesa che, con i soliti attacchi  di questa teppaglia , Casapound perda la sua provata pazienza(finora)  per poterla così bersagliare.).

C’è inoltre da osservare che quando l’informazione dominante (di sinistra) definisce questa fauna umana “anarchici o antagonisti, ma sempre antifascisti” sembra chiaro che tende alla piena assoluzione per il loro contrasto , con ogni mezzo o modalità, al terribile ,cattivo fascista, sempre pronto con l’olio di ricino , come se questa purghetta sia peggio delle bombe molotov. Troppo comoda questa traduzione troppo casareccia e solo per i dementi o quelli di parte, occorre far capire invece a questi cosidetti antagonisti di darsi una calmata una volta per sempre prima che arrivino le sculacciate.

Il ns. mondo prevalentemente lavora senza stipendi assicurati e non può e non deve distrarsi , specie in questa fase critica,mentre l’altro fronte con questi anarchici sfaccendati perché digiuni di voglia di lavorare o coi soldi di papà è con le chiappe sul morbido, quindi si evince che spinto con le spalle al muro potrebbe sbordare , ma comunque lanciando un messaggio: attenzione alla rabbia dei tranquilli !                                     

Leonida Laconico

 

http://www.corriere.it/politica/16_maggio_21/casapound-nuova-piazza-fascista-2700ef34-1ec2-11e6-8034-19f857d4e6ef.shtml       ………… CasaPound: la nuova piazza fascista  –Ma ridurre i fascisti di CasaPound alla perturbante istantanea d’una piazza a braccia distese nel saluto romano è forse difficile, ormai: a Bolzano, sorpresa, hanno preso quasi il 7 per cento ed eletto 3 consiglieri comunali e 4 municipali.  VIDEO http://video.corriere.it/roma-pulmino-gruppo-musicale-diretto-manifestazione-casapound-assalito-antagonisti/63acdffc-1f48-11e6-8875-c5059801ebea

Roma, l’assalto dei centri sociali al pulmino di turisti tedeschi   VIDEO

Un gruppo di antagonisti devasta a colpi di casco il monovolume ncc con un gruppo di turisti tedeschi scambiati per musicisti di Casapound | h24 – CorriereTv

gli argomenti

 

http://video.corriere.it/aggressione-van-turisti-tedeschi-ecco-danni-sprangate/aa632562-1f59-11e6-8875-c5059801ebea?playlistId=b691bd1c-7de3-11df-a575-00144f02aabe   L’

Roma

gruppo_concerto_casa_pound_macchina_attacco_656_ori_crop_master__0x0_192x144L’aggressione al van con i turisti tedeschi, ecco i danni delle sprangate   VIDEO

Il van con a bordo un gruppo di turisti tedeschi dopo l’assalto avvenuto nel corso del corteo dei centri sociali – Benvegnù e Guaitoli /Jpeg Fotoservizi – CorriereTv

gli argomenti

 


Roma   11 aprile 2016

CasaPound in corteo a Roma: difendiamo identità e confini dell’Italia   VIDEO

http://video.corriere.it/casapound-corteo-roma-difendiamo-identita-confini-dell-italia/50a4e7d2-1f35-11e6-8875-c5059801ebea

Il leader del gruppo di estrema destra, Simone Di Stefano: «Siamo qui per rivendicare l’identità e la difesa della patria e dei confini – Benvegnù – Guaitoli – Leone – Lannutti/Jpeg Fotoservizi – CorriereTv

gli argomenti


Fumetto satirico sul Duce, CasaPound assalta lo stand dell’editore   VIDEO

http://video.corriere.it/fumetto-satirico-duce-vandali-danneggiano-stand-casa-editrice/f89db96e-ffdc-11e5-8c9c-128b0570e861

Roma   11 aprile 2016

La formazione di estrema destra ha rivendicato l’attacco a Shockdom, “colpevole” di aver pubblicato «Qvando c’era lvi», opera grafica presentata a Romics, in corso alla Nuova Fiera di Roma | Youtube – CorriereTv gli argomenti     ORMAI LA FAZIOSITA’ E’ SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI , FIGURIAMOCI CHE PER LE ATROCITA’ DELLE FOIBE COMUNISTE, SENZA CONTARE FINO …. ALLE OLTRE 100.000.000 (gli zeri sono giusti : + di CENTO MILIONI) DI VITTIME, ANCHE DOPO IL CONFLITTO MONDIALE, LA VERITA’ E’ VENUTA A GALLA DOPO APPENA 60 ANNI.

ED ALLORA CHE CONTINUANO AD INFROTTOLARCI CON LE SOLITE PROVOCATORIE MENZOGNE, ALTRO CHE ONESTA’ INTELLETTUALE , UN’INFORMAZIONE SEMPRE STRABICA E’UNO SCHIFO. QUINDI BENE HA FATTO CASAPOUND, RIMARCANDO QUELLO CHE TUTTI GLI EX PAESI DELLA “CORTINA DI FERRO”( MURO PER EVITARE LE FUGHE , NON GLI INGRESSI !) HANNO LEGIFERATO METTENDO IL COMUNISMO FUORILEGGE (solo loro l’hanno assaggiato veramente !) CON UN PO’DI  VIVACITA’ , ALLA GUASCONA E NON COME I PROFESSIONISTI DEI TUMULTI (Anarchici, No Global, Black Block …) A MANO ARMATA  …DI BOTTIGLIE INCENDIARIE MOLOTOV , SEMPRE BENEFICIATI DA CERTI GIUDICI , MENTRE QUEL BARZELLETTIERE DEL disONOREVOLE FIANO (Partito Deficiente) PROPONE UNA LEGGE LUNARE : GALERA A CHI DETIENE PERICOLOSI CIMELI, RICORDI , FOTO, DISTINTIVI, BOTTONI CON TRACCIE O SIMBOLI DEL FASCISMO, SENZA INVECE STUDIARE, SENZA NECESSITA’ DI SCOMODARE SCIENZIATI O ACCADEMICI UNIVERSITARI, DEI FENOMENI SCONOSCIUTI AI CONTEMPORANEI PER POTER CAMBIARE L’ATTUALE TRAIETTORIA VERSO IL BARATRO MORALE E DI CONSEGUENZA  ECONOMICO. NE PRENDO SOLO 2 A CASO FRA CENTINAIA DI QUESTI FENOMENI EXTRATERRESTRI  RIGUARDANTI UNO LA SICUREZZA SOCIALE CHE SI TRADUCEVA NELL’ARCINOTA, SEMPLICE ESPRESSIONE POPOLARE:ALLORA SI POTEVA STARE CON LE PORTE APERTE ( naturalmente i comunisti, senza considerare quei periodi di carestia per il mondo intero e fuor di logica , ma con molta ironia fuori luogo, affermavano che non c’erano ladri perché non c’era cosa rubare,. Nulla di più idiota e falso, specialmente se rapportato nientemeno ad oggi , in epoca di “abbondanza e benessere”,  che rubano di tutto anche senza valore provocando milioni di danni economici, lavorativi e psicologici. Rubano anche le tegole, i cavi telefonici senza rame, quelli elettrici lasciandoci spesso la pelle per folgorazione, scippando le pensioni ai poveri vecchietti, sempre  per bisogni vitali, comprare la droga , un cellulare etc). IL SECONDO FENOMENO INSOSPETTABILE: NELLE FAMIGLIE E NELLE SCUOLE REGNAVA IL RISPETTO , GENITORI E FIGLI, DOCENTI ED ALUNNI IN BUNA ARMONIA. FIANO QUINDI SVEGLIATI E PROPONI INVECE QUALCOSA DI SERIO CHE NON SIA LA SOLITA COSA “POLITICAMENTE CORRETTA”.            

 Leonida Laconico

 


Migliaia di patrioti in corteo con Casapound: “Siamo pacifici ma se attaccati rispondiamo”

11 aprile 2016  – Link

http://www.riscattonazionale.it/2016/05/21/migliaia-patrioti-corteo-casapound-pacifici-attaccati-rispondiamo/

Casapound e area antifascista. Corteo e presidio. Come da copione. Quasi che il tempo passasse invano. Tutto già visto. E perciò piuttosto inutile. La cronaca di un assolato sabato romano parte col corteo di Casapound. Con in testa un grosso manifesto “Difendere l’Italia con lo spirito degli eroi del Piave” e l’immagine del fante delCarso si è snodato da piazza Vittorio il corteo di Casapound, organizzato in memoria dell’ideologo franceseDominique Venner.

In testa anche lo striscione “L’Europa s’insurge contro la fatalitè ” e le bandiere di Italia,Francia, Spagna e del movimento greco Alba Dorata. Tutta la zona e’ stata ovviamente blindata dalle forze dell’ordine e chiusa al traffico. “Faremo una manifestazione senza tensioni e allarmi sociali” ha assicurato il presidente di CpI, Gianluca Iannone. “Noi siamo una comunità pacifica – ha aggiunto- ma e’ chiaro che se attaccati rispondiamo”. In piazza anche il candidato sindaco del movimento alle elezioni comunali del prossimo 5 giugno, Simone Di Stefano.

Dall’altra parte il presidio antifascista. Radunati a Piazza dell’Esquilino, i partecipanti al presidio antifascista per protestare – come da copione – contro il corteo di Casapound. Anche quresta piazza è presidiata dalle ‎forze dell’ordine che hanno chiuso al traffico gli accessi a via Cavour con le camionette e i blindati.

Transennate con mezzi dotati di grate di contenimento le strade che costeggiano la basilica di Santa Maria Maggiore. Bandiere rosse, associazioni partigiane, felpe della Fiom e ancheLandiniche sbraita nel tentativo di attirare qualche telecamera. Infine un po’ di becerume riunito dietro ad uno striscione che recita testuale :”Unici stranieri gli sbirri nei quartieri. Roma meticcia antifascista necessaria”. Niente di nuovo sotto il cielo blu della Capitale. Purtroppo.

– See more at: http://www.riscattonazionale.it/2016/05/21/migliaia-patrioti-corteo-casapound-pacifici-attaccati-rispondiamo/#sthash.y6lQRhLv.dpuf


TENSIONE CON L’ITALIA

Migranti, l’Austria schiera ottanta poliziotti al Brennero

di Danilo Taino
Dato l’intensificarsi dell’afflusso dei profughi, l’Austria da martedì prossimo 24 maggio intende schierare 80 poliziotti al confine italo-austriaco. Il presidente del Tirolo usa toni duri contro l’Italia

 

Comments are closed.